probiotici

Avete bisogno di assumere dei probiotici? Se state cercando i migliori, dovete sapere che i Probiotici Forever possono fare al caso vostro.

Si tratta di un innovativo integratore alimentare costituito da una miscela di sei diversi ceppi batterici, per un totale di otto miliardi di unità formanti colonie per dose.

Probiotici: cosa sono

Si parla sempre di probiotici come supplemento alimentare utile al benessere del nostro organismo, in particolare del nostro intestino.

Ma chi sa esattamente cosa sono i probiotici e a cosa servono?

Innanzitutti diamo un’occhiata alla definizione data da FAO e OMS: i probiotici sono “microrganismi vivi che, somministrati in quantità adeguata, apportano un beneficio alla salute dell’ospite”.

Inoltre, dal punto di vista etimologico, la parola “probiotici” deriva dal greco pro (a favore di) e bìos (vita): perciò ricoprono un ruolo così importante nella tutela della salute e del benessere generale dell’individuo.

I probiotici, detti anche “batteri buoni”, per essere tali, devono quindi avere determinati requisiti:

  • essere sicuri per l’uomo, non portatori di antibiotico-resistenze
  • devono essere attivi e vitali a livello intestinale
  • hanno la capacità di persistere e moltiplicarsi nell’intestino umano
  • donano al nostro organismo un comprovato beneficio fisiologico 

Quando si parla dei migliori probiotici, ci si riferisce però ad una specifica categoria di fermenti lattici, in grado di agire sulla flora batterica intestinale e di apportare determinati benefici al corpo umano.

Probiotici: a cosa servono

Sono numerosi gli studi scientifici che attestano i benefici dei probiotici per la nostra salute.

Uno di questi è stato condotto presso il Georgetown University Medical Center: i dati raccolti hanno evidenziato che assumere regolarmente probiotici, può avere effetti positivi nel ridurre l’incidenza e la gravità di alcune comuni infezioni in fase acuta, come ad esempio le infezioni del tratto respiratorio (RTI) e del tratto gastrointestinale.

Questa ricerca si è concentrata anche sull’impatto di una terapia probiotica correlata all’uso degli antibiotici nei neonati e bambini.

I dati rilevano che coloro che avevano assunto quotidianamente probiotici dei ceppi Lactobacillus e Bifidobacterium hanno riportato il 29% di probabilità in meno di prescrizione antibiotica rispetto a quelli trattati con placebo.

Ecco dunque le funzioni più importanti che si possono attribuire a questi piccolissimi microrganismi:

  • migliorano sensibilmente le condizioni nella Sindrome del Colon Irritabile: quindi sono in grado di regolarizzare la motilità intestinale e agiscono anche sulla percezione del dolore;
  • hanno la capacità di ripristinare l’equilibrio dell’ecosistema vaginale, barriera contro germi e funghi;
  • rinforzano le cellule del sistema immunitario intestinale andando a lavorare sugli enterociti (le cellule del tessuto di rivestimento delle pareti intestinali, che possono andare incontro a mutazioni)

Probiotici e Prebiotici

Associata alla parola probiotici, si sente spesso parlare anche di prebiotici. Vediamo dunque la differenza tra i due termini per capirne l’utilità e la connessione.

Ormai sappiamo che i probiotici sono batteri vivi che aiutano il nostro organismo a riequilibrare la flora batterica intestinale: si tendono ad assumere infatti quando si verifica uno stato di disbiosi.

La cause della disbiosi possono essere legate a cattive abitudini alimentari, allo stress, a patologie specifiche o ad un uso eccessivo di farmaci.

Ecco che in questi casi possono intervenire i “batteri buoni” a livello intestinale nel processo di assimilazione del cibo e dei nutrienti essenziali.

Per vivere e proliferare però, i probiotici hanno bisogno del giusto nutrimento e il loro nutrimento sono proprio i prebiotici.

Prima di iniziare una terapia probiotica, bisogna dunque assumere prebiotici per effettuare una vera e propria pulizia dell’intestino.

I cibi che contengono prebiotici sono quelli ricchi di fibre sottoforma di inulina, ma si possono trovare anche nella frutta secca, soprattutto le noci, nell’avena, nei legumi, nell’aglio e negli asparagi.

prebiotici

Non sempre però questi cibi si riescono ad assumere in modo corretto e nella giusta quantità attraverso la nostra alimentazione quotidiana.

Ecco perché esistono integratori di prebiotici.

Il più efficace integratore che ho testato personalmente e che assolve la funzione di prebiotico è sicuramente Aloe Vera Gel, ideale per creare il terreno più proficuo alla proliferazione dei probiotici.

Per tutti i benefici dell’Aloe Vera Gel, potete leggere i miei articoli:

aloe-vera-gel
forever-probiotici

Probiotici Forever: qualità indiscussa

probiotici-forever
SCOPRI LE QUALITA’ DI FOREVER ACTIVE PRO-B

Forever Living ha creato FOREVER ACTIVE PRO-B

Non semplici fermenti lattici, ma una completa terapia probiotica che stimola il corretto funzionamento del nostro sistema digerente.

I Probiotici Forever forniscono un tale beneficio grazie alla presenza di una combinazione di sei diverse varietà di probiotici.

Ecco i probiotici contenuti in una capsula di Forever Active PRO-B:

  1. Bifidobacterium Lactis (5,2 miliardi)
  2. Lactobacillus Rhamnosus (1,15 miliardi)
  3. Lactobacillus Reuteri (580 milioni)
  4. Lactobacillus Acidophilus (580 milioni)
  5. Bifidobacterium Longum (200 milioni)
  6. Bifidobacterium Bifidum (290 milioni)
Bifidobacterium Longum

La particolarità del Probiotico Forever è quella di essere l’unico probiotico presente sul mercato che nasce dalla fusione di 6 ceppi diversi di probiotici.

Questi batteri sono stati studiati dalle più recenti ricerche cliniche e selezionati sulla base delle loro proprietà sinergiche e benefiche.

Probiotici Forever: benefici e prezzo

Una sola capsula al giorno del probiotico Forever può aiutare a ripristinare l’equilibrio e l’interazione dei microrganismi presenti nella nostra flora intestinale.

Inoltre sprigiona i suoi effetti benefici direttamente nell’intestino, dove si trova l’80% delle nostre difese fisiche. Di conseguenza, favorisce la digestione e supporta l’assorbimento dei nutrienti.

digestione

Forever Active PRO-B contiente anche una fibra alimentare che mantiene le capsule durante la conservazione, il trasporto e il percorso verso l’intestino.

Le capsule vegetali del probiotico Forever sono contenute in una speciale confezione con un involucro unico che assorbe l’umidità per proteggere i batteri. Inoltre, l’integratore non ha bisogno di essere conservato in frigorifero.

Forever Active PRO-B ha un costo di € 36,90 e si può acquistare comodamente online registrandosi al sito shopforeverliving.it

Una piccola CURIOSITA’: non tutti sanno che i probiotici stimolano l’organismo a sintetizzare la serotonina, conosciuta anche come l’ormone del buonumore.

Moltissime ricerche scientifiche hanno evidenziato una correlazione intestino-cervello, pertanto assumere probiotici ci aiuta anche a gestire meglio lo stress, a migliorare l’umore, nonché a curare ansia e depressione.

Un motivo in più per assumere ogni giorno questo eccezionale integratore.

forever active PRO-B
Forever Active PRO-B

CONSIGLI DI LETTURA:

Valuta l'articolo!
[Total: 1 Average: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *